Jump to content
WHMCS Federico

Fattura elettronica dal prossimo anno.

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Come vi state preparando all'introduzione ufficiale della fattura elettronica anche nei rapporti tra privati?

Se avete una qualche attivita' che richieda fatturazione , quali accorgimenti avete adottato nell'uso di WHMCS oppure quali funzioni vorreste venissero introdotte nelle prossime release?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, WHMCS Federico said:

Come vi state preparando all'introduzione ufficiale della fattura elettronica anche nei rapporti tra privati?

Ho acquistato una fornitura di MaloxPlus.

1 hour ago, WHMCS Federico said:

Se avete una qualche attivita' che richieda fatturazione , quali accorgimenti avete adottato nell'uso di WHMCS oppure quali funzioni vorreste venissero introdotte nelle prossime release?

Ho adottato l'accorgimento di buttare 2 mesi della mia vita nella documentazione dell'Agenzia delle Entrate.

Lasciando da parte il sarcasmo, alla fine ho vinto ed ho integrato tutto in WHMCS però mi sono rotto le scatole 😤 Ogni anno ne esce una. Prima il VAT MOSS poi la Cookie Law, GDPR, Fatturazione Elettronica e l'anno prossimo l'annullamento del VAT MOSS. Senza considerare che l'anno prossimo dovrò ripetere la fatturazione elettronica per Ungheria, Slovenia e non mi ricordo per quale altro paese.

Avanti di questo passo tra un paio di anni mi trasferirò nel Sahara e farò il beduino 🐪

Edited by Kian

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 10/30/2018 at 4:00 PM, Kian said:

e l'anno prossimo l'annullamento del VAT MOSS.

Annullamento del MOSS?!?!?! E da quando, come, perché...?!?!?!?!?!

Non ne ho sentito nulla... 😦

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatta la solita premessa ovverosia che se fai la stessa domanda a 10 commercialisti otterrai non 10 ma 30 risposte diverse, più d'uno mi ha detto che nel 2019 il MOSS sarà diverso.

Parlando di privati, oggi al francese facciamo pagare la TVA francese al 23% al tedesco MwSt./USt. al 19% e via discorrendo. Nel 2019 questo concetto dovrebbe cambiare (uso il condizionale perché la legge di bilancio non è ancora effettiva). Dopo l'eventuale cambiamento i privati intra-EU dovranno pagare tutti l'IVA italiana al 22% siano essi francesi, tedeschi o spagnoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, Kian said:

Parlando di privati, oggi al francese facciamo pagare la TVA francese al 23% al tedesco MwSt./USt. al 19% e via discorrendo. Nel 2019 questo concetto dovrebbe cambiare (uso il condizionale perché la legge di bilancio non è ancora effettiva). Dopo l'eventuale cambiamento i privati intra-EU dovranno pagare tutti l'IVA italiana al 22% siano essi francesi, tedeschi o spagnoli.

Mi sembra strano, per diversi motivi:

  • in Slovenia nessuno m ha accennato a nessuna novità
  • si tratta di norme comunitarie, e mi pare difficile che le possano cambiare nella legge di bilancio
  • sarebbe un controsenso, perché a questo punto il consumatore sarebbe spinto ad andare a comprare in rete da fornitori di nazioni con l'imposta più bassa (ovvero, proprio il motivo per cui era stato messo in piedi tutto questo bordello...)

Vabbeh, aspettiamo e vediamo che succede... 😉

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use & Guidelines and understand your posts will initially be pre-moderated